Atletica Vicenza - Piazza Duomo 2

Tel. 348580754 - 3478450955

 E.Mail vi622@fidal.it

Marzo 2015, si è spento da alcune ore Giancarlo Marchetto, una vita dedicata allo scrivere di Atletica Leggera, a scattare foto, ad accompagnare i ragazzi in trasferta e a creare gli spazi sulla stampa per raccontare le gesta di generazioni di atleti che dalle gare provinciali (Csi, Fidal, Scolastiche) alle Olimpiadi hanno fatto un pezzo di storia della nostra comunità.

Appassionato di Atletica Leggera come pochi, si è speso per tantissimo tempo sia nel Csi Fiamm Vicenza, ricoprendone tra l'altro la carica di VicePresidente, che nelle altre realtà sportive e non della nostra provincia.

Persona genuina che all'Atletica ha sempre cercato di dare qualcosa in più senza mai chiedere nulla in cambio né prima né dopo. Straordinario il suo impegno nel Csi, sempre a fianco dell'amico Enrico Mastella, alla ricerca costante di fare qualcosa di utile per i più deboli.

Scrivono di lui:

Il Gazzettino: "Per tutti era sinteticamente e amichevolmente Gec. Una sessantina d'anni, onnipresente nel supportare il mondo dello sport, articolista principe di atletica leggera, "regina" degli sport che in provincia, sia sul Giornale di Vicenza, sia su altre testate, sia con incarichi molto volontaristici, ad esempio come uomo stampa del Coni, ha sempre portato avanti con enorme passione, raccontando per un paio di decenni almeno le gesta di molte generazioni di atleti vicentini, dai più piccoli ai più famosi, dalle gare parrocchiali al palcoscenico di Olimpia".

Il Giornale di Vicenza: "Non lo vedremo più con la sua macchina fotografica al traguardo della StraVicenza e del Campo Perraro, pronto ad immortalare vittorie sportive. La fotografia gli donava gioia. Così come la scrittura, perchè GianCarlo Marchetto era un uomo d'azione. Scattava, produceva, creava. GEC, così lo chiamavano tutti, era la penna dell'atletica e della speleologia. Dal 1989 era un apprezzato collaboratore del Giornale di Vicenza. Ha raccontato centinaia e centinaia di gare, manifestazioni, eventi su pista, al coperto, campestri. I Giochi della Gioventù l'hanno visto sempre in prima linea. L'atletica, sua grande passione: il Csi Fiamm, di cui è stato vicepresidente (tuttora era presidente del G.S. Vicenza Est), l'Atletica Vicentina, e tutte le altre realtà sportive per cui si è sempre speso con amicizia".

Un abbraccio forte alla moglie Marilena e a tutti i familiari.

Ciao Gec, ti auguriamo un meraviglioso viaggio nel cielo azzurro dell'Atletica Leggera.